Il film del giorno

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

Il concerto

23 febbraio 2018
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

Il film di oggi è: Il concerto

Questa sera, su RaiMovie ore 21:10Il Morandini consiglia:

Il concertoLe ConcertFr.-Rom.-Belg.-It. 2009GENERE: Grott. DURATA: 119′ VISIONE CONSIGLIATA: RAG.CRITICA: 3 PUBBLICO: 3REGIA: Radu MihaileanuATTORI: Aleksej Guskov, Dmitri Nazarov, Mélanie Laurent, François Berléand, Miou-Miou
Direttore dell'orchestra sovietica Bol'šoj, Andrej Filipov è licenziato nell'epoca Brežnev perché rifiuta di licenziare i musicisti ebrei. 25 anni dopo, rimasto a teatro come addetto alle pulizie, intercetta un invito per suonare al teatro Châtelet di Parigi e, falsificando i documenti, riunisce i vecchi amici musicisti, presentandosi come direttore d'orchestra in carica. Con loro si prepara a un'esecuzione filologica del celebre concerto in re maggiore op. 35 per violino e orchestra di P.I. Čajkovskij. Film pungente e amaro, ma nella sua leggerezza divertente, sul potere, in bilico tra memoria del passato e cruda realtà del presente. Oltre a sbeffeggiare le nostalgie politiche per la Russia sovietica, l'arrivismo e il lusso ostentato dei nuovi ricchi, trova un difficile amalgama tra grottesco e romantico “nell'incontro vorticoso tra culture opposte ma complementari” (D. Barone). Coproduce e distribuisce la BIM. David di Donatello per il miglior film europeo.

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.