Il film del giorno

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

Il fondamentalista riluttante

24 aprile 2018
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

Il film di oggi è: Il fondamentalista riluttante

Questa sera, su Rai5 ore 21:15Il Morandini consiglia:
Il fondamentalista riluttanteThe Reluctant FundamentalistUSA-GB-Qatar 2012GENERE: Dramm. DURATA: 130′ VISIONE CONSIGLIATA: TCRITICA: 3 PUBBLICO: 2REGIA: Mira NairATTORI: Riz Ahmed, Kate Hudson, Liev Schreiber, Kiefer Sutherland, Om Puri, Shabana Azmi
Changez Kahn è un ragazzo pakistano, studente modello a Princeton e raffinato analista finanziario, con un futuro radioso misurato in milioni di dollari, realizzati spesso sulle spalle di poveracci. Vive a New York dove ha una storia con la rampolla della famiglia titolare del fondo di investimento esclusivo Underwood Samson. Dopo il settembre 2001 si scatena la caccia al musulmano. Tutto questo è un flashback, perché Changez è tornato a Lahore, molto cambiato e molto amato dagli studenti USA. Un giornalista, o forse un agente CIA, lo vuole intervistare. Così racconta la sua storia. La Nair, che non è musulmana, torna a raccontare le conseguenze di quella tragedia (era stata una degli 11 registi del film 11/09/01) e il suo intento è cercare di analizzare come sia cambiato il modo di intendere il mondo dopo l'11 settembre, dopo i conflitti ormai decennali in Iraq e Afghanistan, per capire quale possa essere un rapporto diverso tra Islam e USA. Lo fa con un racconto per immagini articolato, tratto dal romanzo di Mohsin Hamid, cercando di dar conto della complessità della questione senza cedere alla facile commozione per le vittime, sia degli attentati che dei soprusi. Distribuito da Eagle Pictures.
AUTORE LETTERARIO: Mohsin Hamid

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.