Il film del giorno

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

Il viaggio di Arlo

19 maggio 2018
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

Il film di oggi è: Il viaggio di Arlo

Questa sera, su Italia 1 ore 21:20Il Morandini consiglia:
Il viaggio di ArloThe Good DinosaurUSA 2015GENERE: Anim. DURATA: 100′ VISIONE CONSIGLIATA: RAG.CRITICA: 3 PUBBLICO: 3REGIA: Peter Sohn
65 milioni di anni fa meteorite scansa la Terra e i dinosauri non si estinguono, anzi si evolvono più della razza umana preistorica. Arlo è il cucciolo più piccolo e pauroso di una covata di apatosauri agricoltori. Impacciato e dolce, si impegna a fondo per mostrare ai genitori quanto vale e non essere da meno dei 2 vivaci fratelli. Tutto scorre più o meno liscio nella faticosa vita da contadini, se non fosse per le continue razzie di un parassita, che il padre di famiglia cerca inutilmente di far catturare ad Arlo. L'animaletto è in realtà un cucciolo d'uomo, Spot, rimasto orfano. Quando Arlo e Spot si ritrovano sperduti chissà dove, si mettono in viaggio, facendosi coraggio, per tornare a casa. Il 16° LM d'animazione della Pixar è un western on the road in cui tutto è rovesciato: i dinosauri sono “umani”, gli umani sono animali. Al tema centrale – superare le proprie paure – si intrecciano quelli classici della Disney: l'amore della e per la famiglia e il dolore della perdita. Tutto è trattato con delicata emotività e coinvolgente maturità. I disegni dei personaggi sono divertenti, i panorami e l'animazione della natura tolgono il fiato.

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.