Il film del giorno

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

Jurassic World

9 giugno 2018
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

Il film di oggi è: Jurassic World

Questa sera, su Italia 1 ore 21:20Il Morandini consiglia: 
Jurassic WorldJurassic WorldUSA-Cina 2015GENERE: Fant. DURATA: 124′ VISIONE CONSIGLIATA: RAG.CRITICA: 2,5 PUBBLICO: 4REGIA: Colin TrevorrowATTORI: Chris Pratt, Bryce Dallas Howard, Ty Simpkins, Vincent D'Onofrio, Nick Robinson
Il 3° episodio della saga si chiudeva, nel 2001, con gli Pterodattili che nel finale s'involavano felici verso la quarta puntata. Ma non è da lì che si riparte: la Isola Nublar è rigogliosa e più bella che mai, e il Parco funziona, ma i dinosauri non spaventano più nessuno e perfino il T. Rex è visto dai bambini più o meno come un elefante con grandi denti. Così il nuovo proprietario, un multimiliardario indiano, dà libertà d'azione al dottor Wu, nonostante i casini che ha combinato nel passato, perché progetti esseri più feroci e più spettacolari. Ma Wu esagera, mischia troppi DNA e la situazione gli sfugge di mano. Intanto un militare fuori di testa – a capo della Sicurezza – ha in mente di usare i velociraptor per scovare e mangiarsi tutti i talebani, e un baldo giovane muscoloso che ama più i dinosauri degli umani dà una mano alla direttrice del parco (sempre coi tacchi alti dalla prima all'ultima scena) a mettere in salvo 2 nipoti minorenni un po' incoscienti. Poi tutti insieme appassionatamente arginano lo sfracello totale, anche se Wu riesce a scappare, portando con sé numerosi embrioni... (pronti per la quinta puntata, si suppone). Divertente, ma ripetitivo. La vera, grande differenza sta nelle intenzioni: al contrario del 1° che ancora oggi può emozionare e spaventare, questo è fatto anche per il pubblico dei più piccoli, è solo un prodotto di puro intrattenimento. Universal distribuisce.

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.