Il film del giorno

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

Lo Hobbit – La desolazione di Smaug

11 giugno 2018
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

Il film di oggi è: Lo Hobbit - La desolazione di Smaug

Questa sera, su Tv8 ore 21:30Il Morandini consiglia:
Lo Hobbit - La desolazione di SmaugThe Hobbit: The Desolation of SmaugUSA-NZ 2013GENERE: Fant. DURATA: 160′ FOTOGRAFIA: 3D VISIONE CONSIGLIATA: RAG.CRITICA: 2,5 PUBBLICO: 4REGIA: Peter JacksonATTORI: Martin Freeman, Ian McKellen, Richard Armitage, James Nesbitt, Luke Evans, Evangeline Lilly, Lee Pace
2° capitolo della 2ª trilogia che Jackson ha cavato dai libri di Tolkien. Prosegue il viaggio di Bilbo e dei suoi verso la Montagna Solitaria, dove Thorin cercherà di riprendersi il castello. Mentre Gandalf affronta a Dol Goldur il Male Assoluto, i nostri eroi superano innumerevoli ostacoli e disavventure, fino all'incontro/scontro con il drago Smaug. Finale aperto più che mai al 3° capitolo. Alcune sequenze spettacolari – la fuga dei Nani lungo le rapide dentro ai barili e i violenti assalti degli orchi, i ragni giganti, il risveglio del drago sotto un manto di monete e la successiva lotta con i Nani e Bilbo – e l'evoluzione della psicologia e del disegno dei personaggi rendono questo episodio meno pesante del precedente, benché sia più cupo e ancor più dedicato ai veri appassionati della saga: giustificabile solo al botteghino. Realizzato a 48 fotogrammi al secondo (ma poche sale sono attrezzate per questo tipo di proiezione), è raccomandabile per lo meno nella versione Imax 3D che valorizza gli effetti speciali.
AUTORE LETTERARIO: John Ronald Reuel Tolkien

IL SIGNORE DEGLI ANELLI - Scheda monografica

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.