La posta del professore

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

Città “di L’Aquila”, “dell’Aquila” o “de L’Aquila”?

27/02/2013
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

Gentile Professore,

quotidianamente sono alle prese con il dilemma di come scrivere il nome della città in cui lavoro. Qual è la forma corretta? Città di L’Aquila o città dell’Aquila o ancora città de L’Aquila?

Bernardo

 

Caro Bernardo,

Le città il cui nome è preceduto da un articolo, come appunto L'Aquila, e anche La Spezia, Il Cairo, Le Havre, La Rochelle, Le Mans, Les Houches pongono spesso problemi di questo tipo.

Se lei va nel sito www.comune.laquila.it vedrà che gli aquilani stessi oscillano fra varie grafie e varie costruzioni con le preposizioni articolate. Trovo infatti:

 

  • L'Aquila e frazioni;
  • territorio comunale dell'Aquila;
  • sito Internet del Comune dell’Aquila;
  • Comune di L’Aquila;
  • Natale all'Aquila.

Perciò non mi preoccuperei troppo e userei le forme più semplici. Per esempio:

  • la capitale d'Abruzzo è L'Aquila;
  • il sindaco dell'Aquila;
  • vado all'Aquila;
  • vengo dall'Aquila.

Diverso è il caso di La Spezia, per quale gli spezzini usano omettere l'articolo invece di usare le proposizioni articolate. Perciò scriverei:

  • un porto della Liguria è La Spezia;
  • il sindaco di Spezia;
  • vado a Spezia;
  • vengo da Spezia.

Con i miei migliori saluti e auguri,

Il Professore