La posta del professore

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

‘Sessappiglio’ Vs. ‘Sex appeal’

26/03/2013
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

Gentile Professore,

 

consultando il vostro Dizionario dei film Morandini ho trovato già due volte la parola sessappiglio, parola che però non ho trovato in nessun dizionario. E' un errore? Un refuso? O sbaglio io qualcosa?

 

Ettore

 

Gentile Ettore,

 

sessappiglio è una parola creata da Morando Morandini e usata quasi soltanto da lui in luogo del più diffuso sex appeal: nel nostro corpus ha solo due attestazioni, una delle quali è una citazione di Oreste Del Buono del volume Sessappiglio (Il Formichiere, 1978), appunto di Morando Morandini (è una raccolta di recensioni di spettacoli di varietà degli anni Cinquanta).

 

Nel Dizionario dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini sessappiglio, invece di sex appeal, compare una cinquantina di volte (del resto i Morandini parlano di lieta fine con frequenza molto maggiore di lieto fine).

 

Perciò non si tratta di un refuso, ma di una legittima scelta di scrittura.

 

D'altra parte lo Zingarelli non registra tutte le parole che gli scrittori creano ma solo quelle che raggiungono una certa diffusione.

 

Cordiali saluti,

 

Il Professore

 

Commenti | Una risposta

  1. Meno male che c’è il Professore! E dire che ingenuamente pensavo che i sessappigli fossero le ‘maniglie dell’amore’, quelle provvide fasce di adipe che adornano i fianchi di alcune prosperose signore…
    Cosimo