La posta del professore

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

Non di solo congiuntivo…

14/05/2013
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

Gentile professore,

 

recentemente parlando con un amico mi è capitato di usare il congiuntivo in una domanda (“ti farebbe piacere se ti aggiungessi alla lista?”), ma non sono sicuro della correttezza del suo uso in questo caso. Potrebbe aiutarmi?

 

Distinti saluti,

 

Andrea

 

Caro Andrea,

 

è la costruzione classica delle frasi ipotetiche: se + congiuntivo imperfetto > condizionale

 

O animal grazioso e benigno
che visitando vai per l’aere perso
noi che tignemmo il mondo di sanguigno,

 

se fosse amico il re de l’universo,
noi pregheremmo lui de la tua pace,
poi c’hai pietà del nostro mal perverso.

 

Così dice Francesca a Dante nel V canto dell’Inferno.

 

Però le costruzioni se + indicativo presente > indicativo presente,  se + indicativo futuro > indicativo futuro  e se + indicativo presente > indicativo futuro sono altrettanto corrette e spesso preferibili nella lingua colloquiale: se parti vengo con te, se partirai verrò con te e se parti verrò con te. 

 

Con i miei migliori saluti

 

Il Professore