La posta del professore

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

La scelta: mi avrebbe o mi avesse?

02/03/2017
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

Buongiorno professore, 
l’altra sera in tv una ragazza viene intervistata e risponde così: “non avrei mai pensato che mi avesse scelta”. Vorrei sapere se la frase è corretta o se è più corretto dire ” non avrei mai pensato che mi avrebbe scelta”. 
Grazie, Barbara

 

Cara Barbara,
le due frasi sono entrambe sintatticamente corrette ma hanno un significato diverso.

 

Non avrei mai pensato che mi avesse scelta” significa che la scelta è già avvenuta ma colei che parla non lo aveva ancora saputo: per esempio potrebbe essere che chi parla è una scrittrice e la persona di cui lei parla l’ha scelta come sua candidata al Premio Bagutta ma non glielo ha ancora detto.

 

Non avrei mai pensato che mi avrebbe scelta” invece significa che colei che parla non immaginava che la persona di cui parla l’avrebbe scelta come candidata.

 

Naturalmente la seconda situazione è molto più frequente rispetto alla prima e perciò la seconda costruzione sintattica (con il condizionale) è anch’essa più frequente.

 

Con i saluti e gli auguri del Professore.