Le Mot du jour

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

La parola del giorno è: fouetter

6 ottobre 2008
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

fouetter /fwete/
A v. tr. (► coniug. 3 aimer)1 frustare, sferzare: fouetter jusqu'au sang, frustare a sangue; (fam.) il n'y a pas de quoi fouetter un chat, è roba da ridere; (fam.) avoir d'autres chats à fouetter, avere altre gatte da pelare2 sbattere: fouetter les œufs, sbattere le uova3 (lett.) sferzare: pluie qui fouette le visage, pioggia che sferza il viso4 (fig.) stimolare: l'exercice fouette le sang, il moto stimola la circolazione
B v. intr.1 (fam.) avere una gran fifa2 (fam.) puzzare3 girare a vuoto: vis qui fouette, vite che gira a vuoto4 battere: les lames fouettaient contre le bateau, le onde battevano contro la nave5 (mar.) sbattere: voile qui fouette, vela che sbatte.

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.