Le Mot du jour

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

La parola del giorno è: miracle

15 ottobre 2008
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

miracle /miʀakl/
s. m.(pr. e fig.) miracolo: un miracle d’équilibre, d’harmonie, un miracolo di equilibrio, di armonia; la médecine fait des miracles, la medicina fa miracoli; lui, reçu? ce serait un miracle!, lui promosso? sarebbe un miracolo!; c’est un miracle qu’il soit encore vivant!, è un miracolo che sia ancora in vita!; il s’en est tiré par miracle, se l’è cavata per miracolo; sa guérison tient du miracle, la sua guarigione ha del miracoloso; il n’y a pas de quoi crier au miracle!, non è il caso di gridare al miracolo!; contre les rides, cette crème fait miracle, contro le rughe questa crema fa miracoli; la cour des miracles, la corte dei miracoli (relig.) les miracles des Saints, i miracoli dei Santi (st. letter., teatro) un miracle du Moyen Âge, un miracolo medievale.
NOTE DI CULTURA: Leggende, vite dei santi e della Madonna hanno alimentato nel Medioevo francese drammi a soggetto religioso, detti miracles, messi in scena come sacre rappresentazioni nei sagrati delle chiese da confraternite miracles. Il poeta Rutebeuf (morto nel 1285) ha composto il più celebre: Le Miracle de Théophile (1262), ispirato alla leggenda del patto di Théophile con Satana. Lo schema prevede l’intervento miracoloso di Notre Dame.

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.