Le Mot du jour

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

La parola del giorno è: ver

30 gennaio 2009
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

ver /vɛʀ/
s. m.1 verme: ver solitaire, verme solitario; (fam.) être nu comme un ver, essere nudo come un verme; se tordre, se tortiller comme un ver, torcersi come un verme; (fig., fam.) tirer les vers du nez à q., far parlare q. senza che se ne accorga; (fam., poco usato) boire un coup de gnôle pour tuer le ver, bersi un grappino a digiuno; ver de terre, lombrico; ver de sable, ver des pêcheurs, arenicola; ver (rongeur), tarlo; meuble mangé aux vers, mobile tarlato; (fig., fam.) ce n’est pas piqué des vers!, non è roba da poco!; (fig.) le ver est dans le fruit, la situazione non può che peggiorare; ver luisant, lucciola2 baco: ver à soie, baco da seta3 larva (f.): ver blanc, larva del maggiolino; ver d’eau, larva della fricassea.

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.