Le Mot du jour

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

La parola del giorno è: joue

23 marzo 2009
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

joue /ʒu/
s. f.1 guancia, gota: embrasser q. sur les joues, sur les deux joues, baciare q. sulle guance; tendre l’autre joue, porgere l’altra guancia; danser joue contre joue, ballare guancia a guancia; avoir de bonnes joues, essere paffutello, avere un bel colorito; avoir les joues creuses, essere smunto; (fig., fam.) se caler les joues, rimpinzarsi lo stomaco; coucher le fusil en joue, mettre le fusil en joue, prendere la mira col fucile; coucher en joue q., mettre en joue q., prendere di mira q., spianare il fucile contro q.; en joue!… feu!, puntate!… fuoco!2 guancia, guanciale (m.): joue de bœuf, guanciale di bue3 orecchione (m.): fauteuil à joues, poltrona a orecchioni4 (ferr.) ganascia (per il fissaggio di rotaie)5 (mar.) guancia, quartiere di prua (m.)6 (mar.) maschetta (di bozzello)7 (mecc.) flangia: joue de poulie, flangia di puleggia; joue de vilebrequin, flangia d’albero a gomito8 (tecnol.) fiancata, guancia: les joues d’un bâti, le fiancate di un’incastellatura.

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.