Le Mot du jour

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

libérer

15 febbraio 2012
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

libérer /libeʀe/
A v.
tr.
(► 
coniug. 3.17 révéler)
1 liberare: libérer un prisonnier, liberare un prigioniero; libérer une ville, un pays, liberare una città, un paese réaction qui libère un gaz, reazione che libera un gas2 liberare, svincolare: libérer q.
d’une promesse
, liberare q.
da una promessa;
libérer un immeuble d’une hypothèque, svincolare uno stabile da un’ipoteca libérer un engrenage, liberare un ingranaggio
3 liberare, sgravare: libérer sa conscience, sgravare la propria coscienza4 sfogare, dare sfogo (a): libérer ses instincts, dare sfogo ai propri istinti5 sgombrare: libérer le passage, sgombrare il passo6 (econ.) liberalizzare: libérer les échanges commerciaux, liberalizzare gli scambi commerciali7 (mil.) congedare: libérer une classe, congedare una classe
B se libérer v.
pron.
liberarsi, svincolarsi: se libérer d’une étreinte, svincolarsi da una stretta; se libérer d’un engagement, liberarsi da un impegno; se libérer de la tutelle de q., liberarsi dalla tutela di q.

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.