Le Mot du jour

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

ruche

28 novembre 2012
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: ruche

ruche /ʀyʃ/
s. f.1 alveare (m.), arnia: ruche en paille, alveare di paglia2 (fig.) formicaio (m.): cette ville est une vraie ruche, questa città è un vero formicaio3 sciame (m.)4 (abbigl.) ruche, nido d’ape (m.).
NOTE DI CULTURA: Gli artisti che nel periodo fra le due guerre vissero nel quartiere di Montparnasse furono detti les Montparnos. Lungo la rue de Dantzig, nel 1902 lo scultore Alfred Boucher creò La Ruche, una sorta di falansterio con una serie di piccoli alloggi e ateliers ad alveare, per ospitare artisti e scrittori in una cosmopolita cité des Arts. Qui vissero e operarono Rousseau le douanier, Léger, Matisse, Chagall, Modigliani, Soutine, Apollinaire, Cendrars.

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.