Le Mot du jour

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

aigle / porte-aigle

14 aprile 2013
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: aigle / porte-aigle

aigle /ɛgl/
A s. m.1 aquila (f.): aigle royal, aquila reale; (fig.) des yeux d'aigle, occhi d'aquila; (fam.) ce n'est pas un aigle!, non è certo un'aquila! (zool.) aigle botté, aquila minore; aigle criard, aquila anatraia maggiore; aigle fauve, aquila reale; aigle impérial, aquila imperiale; aigle pamarin, aquila anatraia minore; aigle ravisseur, aquila rapace2 (zool.) bocca d'oro (f.), ombra (f.)
B s. f.aquila (femmina): une aigle et ses aiglons, un'aquila e i suoi aquilotti les aigles romaines, napoléoniennes, le aquile romane, napoleoniche (arald.) aigle héraldique, aquila araldica; aigle becquée, bicéphale, contournée, éployée, essorante, lampassée, membrée, aquila imbeccata, bicipite, rivoltata, spiegata, sorante, lampassata, membrata
► porte-aigle.
NOTE DI CULTURA: 1. L'aigle impérial era l'insegna della grande () Armée napoleonica, a imitazione dell'esercito imperiale dell'antica Roma. Il plurale aigles indicava l'esercito, les Armées, il singolare Aigle Napoleone in persona. È memorabile il film Napoléon (1927 – restaurato nel 1980 da Francis Ford Coppola) di Abel Gance (1889-1981), in cui appare Antonin Artaud (► cruauté) nel ruolo di Marat (► ami).
2. L'aigle de Meaux fu il soprannome (► surnom) di Jacques-Bénigne Bossuet (1627-1704), vescovo di Meaux, teologo cattolico avversario del () jansénisme, sostenitore della chiesa gallicana (► église) e scrittore di grande peso in campo storico (► mœurs) e anche letterario (► querelle).

porte-aigle /pɔʀtɛgl/
s. m. [pl. porte-aigles](st.) aquilifero (nell'esercito napoleonico).

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.