Le Mot du jour

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

craquer

5 maggio 2013
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: craquer

craquer (1) /kʀake/
A v. intr. (► coniug. 3.04 déléguer)1 scricchiolare, crocchiare, scrocchiare: parquet qui craque, parquet che scricchiola; pain qui craque sous la dent, pane che crocchia sotto i denti; faire craquer ses doigts, far crocchiare le dita2 cedere: les coutures du veston ont craqué, le cuciture della giacca hanno ceduto; la chaise a craqué sous son poids, la sedia ha ceduto sotto il suo peso; ses nerfs ont craqué, gli hanno ceduto i nervi; une valise pleine à craquer, una valigia piena zeppa; le stade était plein à craquer, lo stadio era colmo fino all'inverosimile3 rompersi, strapparsi: mon bas a craqué, mi si è rotta una calza; sa veste a craqué au coude, la giacca gli si è strappata al gomito4 (fig.) traballare, essere traballante: leur union commence à craquer, la loro unione comincia a traballare5 (fig.) andare a monte, andare in fumo: leur projet a craqué, il loro progetto è andato a monte; (fam.) l'affaire lui a craqué dans la main, l'affare gli è andato male quando già sembrava concluso6 (fig., fam.) scoppiare, avere una cotta: dans cette étape, plusieurs coureurs ont craqué, in questa tappa, parecchi corridori sono scoppiati7 (fam.) intenerirsi, sciogliersi, cedere a un desiderio improvviso8 (inform.) forzare, piratare un computer, un sistema informatico
B v. tr.1 strappare, farsi uno strappo (a): il a craqué son pantalon, si è fatto uno strappo ai calzoni2 accendere (sfregando): craquer une allumette, accendere un fiammifero3 (fig., fam.) scialacquare, sperperare: il a craqué une fortune, ha sperperato un patrimonio.

craquer (2) /kʀake/
v. tr. (► coniug. 3.04 déléguer)(tecnol.) sottoporre a cracking.

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.