Le Mot du jour

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

toile / village de toile

25 agosto 2013
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: toile / village de toile

toile /twal/
s. f.1 tela: toile écrue, tela grezza; toile caoutchoutée, cirée, goudronnée, tela gommata, cerata, catramata; toile émeri, émerisée, tela smeriglio; toile d’emballage, tela da imballaggio; toile à matelas, à sac, tela da materasso, da sacco; toile à voile, tela per vele; toile imprimée, tela stampata; pièce de toile, pezza di tela; reliure en toile, rilegatura in tela; toile de Jouy, (tela) indiana (in origine fabbricata a Jouy-en-Josas); toile d’araignée, ragnatela; (pr. e fig.) la toile de Pénélope, la tela di Penelope; (fig., fam.) se faire, se payer une toile, andare al cinema2 telo (m.): toile de tente, telo di tenda3 tela, dipinto (m.), quadro (m.): une toile de maître, un quadro d’autore; barbouiller, gâcher de la toile, imbrattare la tela; toile de fond, fondale, sfondo; (fig.) la toile de fond d’un événement politique, lo sfondo di un avvenimento politico4 (fam.) lenzuolo (m.): se fourrer dans les toiles, ficcarsi sotto le lenzuola5 (inform.) rete, web (ingl.; m.)6 (mar.) vele (pl.), velatura: faire de la toile, spiegare tutte le vele; réduire la toile, ridurre la velatura; rouler de la toile, prendere dei giri di boma
► village de toile.
NOTE DI CULTURA: In Francia, come in altri paesi, una chanson de toile era il canto con cui le donne accompagnavano il lavoro di tessitura in cui erano impegnate. Era una tradizione medievale, diffusa soprattutto nelle regioni del Nord.
Sempre nella linea della proposta di alternative linguistiche agli anglicismi, la sigla t.a.m. è nel linguaggio informatico il surrogato francese dell’americano web: toile d’araignée mondiale. Perciò “navigare in Internet” si può dire “sur la toile”.

village de toile /vilaʒdətwal/
s. m. [pl. villages de toile]tendopoli (f.).

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.