Le Mot du jour

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

estomac

7 dicembre 2013
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: estomac

estomac /ɛstɔma/
s. m.stomaco: le creux de l’estomac, la bocca dello stomaco; brûlures, crampes d’estomac, bruciori, crampi di stomaco; lavage d’estomac, lavanda gastrica; avoir l’estomac barbouillé, avere lo stomaco rivoltato; avoir un estomac d’autruche, avere uno stomaco di struzzo; (fam.) avoir l’estomac dans les talons, avere una fame da lupo; avoir l’estomac creux, un creux dans l’estomac, avere lo stomaco vuoto, un vuoto nello stomaco; (fig.) avoir de l’estomac, avere del fegato; il faut de l’estomac pour …, ci vuole una bella faccia tosta per …; (fam.) avoir l’estomac bien accroché, non essere delicato di stomaco; (fam.) faire qc. à l’estomac, fare qc. con una gran faccia tosta; rien de tel pour remettre l’estomac d’aplomb, non c’è nulla di meglio per rimettere lo stomaco a posto; une bonne odeur qui ouvre l’estomac, un profumino che fa venire l’appetito; (fig., fam.) ces insinuations me sont restées sur l’estomac, queste insinuazioni mi sono rimaste sul gozzo.

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.