Le Mot du jour

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

accabler

26 marzo 2014
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: accabler

accabler /akɑble/
v. tr. (► coniug. 3 aimer)1 accasciare, prostrare: la mort de leur fils les a accablés, la morte del figlio li ha accasciati; être accablé de fatigue, essere prostrato per la stanchezza2 opprimere: une chaleur qui accable, un caldo che opprime3 colmare, coprire, subissare: accabler q. d’injures, de louanges, subissare q. di improperi, di lodi4 tempestare: accabler q. de questions, tempestare q. di domande5 oberare, sovraccaricare, onerare: accabler q. de travail, oberare q. di lavoro6 gravare: accabler les contribuables d’impôts, gravare i contribuenti di tasse; être accablé de dettes, essere gravato di debiti7 schiacciare: accablé par les preuves recueillies, le prévenu a avoué, schiacciato dalle prove raccolte, l’imputato ha confessato.

Vuoi riceverla via email? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.