Le Mot du jour

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

dragon / sang-de-dragon

14 aprile 2015
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: dragon / sang-de-dragon


dragon /dʀagɔ˜/
s. m.1 drago, dragone: (bot.) dragon végétal, drago (zool.) dragon volant, drago volante2 (fig.) cerbero: cette femme est un vrai dragon, quella donna è un vero cerbero; c'est un dragon de vertu, è un modello di virtù, un paladino della virtù3 (mar.) dragone (imbarcazione a vela monotipo)4 (mar.) fiocco all'aria5 (st.) dragone (archibugiere a cavallo): régiment de dragons, reggimento di dragoni
sang-de-dragon.


APPROFONDIMENTI

Les dragons erano nel XVII secolo archibugieri inquadrati nella cavalleria. Reparti di dragoni operavano ancora nell'esercito napoleonico. Il loro nome è legato soprattutto alle persecuzioni condotte da Luigi XIV contro gli ugonotti (huguenot), chiamate appunto dragonnades perché ai dragoni era affidato il compito di convertire i protestanti alla fede cattolica con la forza.



sang-de-dragon /sɑ˜ddʀagɔ˜/
s. m. inv.(bot., chim.) sangue di drago.

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.