Le Mot du jour

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

réclamer

5 luglio 2015
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: réclamer


réclamer /ʀeklɑme/
A v. tr. (coniug. 3 aimer)1 reclamare: réclamer sa part, son dû, reclamare la propria parte, il dovuto2 rivendicare: réclamer ses droits, rivendicare i propri diritti; le personnel réclame une augmentation de salaire, i dipendenti rivendicano un aumento salariale3 richiedere, esigere: plantes qui réclament beaucoup de soins, piante che richiedono molte cure; un travail qui réclame la plus grande attention, un lavoro che richiede la massima attenzione4 invocare, volere: réclamer de l'aide, invocare aiuto; enfant qui réclame sa mère, bambino che vuole la mamma
B v. intr.1 reclamare: réclamer contre une injustice, reclamare contro un'ingiustizia2 intercedere: réclamer en faveur de q., intercedere a favore di q.
C se réclamer v. pron. se réclamer de1 rivendicare: se réclamer de l'héritage de q., rivendicare l'eredità di q.; ce courant se réclame de la tradition stoïcienne antique, questa corrente rivendica l'appartenenza alla tradizione stoica antica2 far valere, farsi forte di: il a brigué le poste en se réclamant de personnes haut placées, ha cercato di ottenere il posto facendosi forte dell'appoggio di persone altolocate.

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.