Le Mot du jour

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

creux / songe-creux

2 aprile 2016
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: creux / songe-creux


creux /kʀø/
A agg. [f. creuse /kʀøz/ ]1 cavo: arbre creux, albero cavo2 incavato, infossato: joues creuses, guance incavate; yeux creux, occhi infossati3 vuoto: avoir l’estomac, le ventre creux, avere lo stomaco vuoto, la pancia vuota; (fig., fam.) avoir le nez creux, avere fiuto; discours creux, discorso vuoto; raisonnement creux, ragionamento traballante; mer creuse, onde alte période creuse, periodo di scarsa attività; heures creuses, ore di poco traffico, di scarsa attività; (scol.) heure creuse, ora buca4 fondo: assiette creuse, piatto fondo5 profondo: voix creuse, voce profonda6 bucato: dent creuse, dente bucato; (fam.) il n’y a pas de quoi se boucher une dent creuse, non c’è niente da mangiare
B avv. nella loc.(pr. e fig.) sonner creux, suonare vuoto: un mur qui sonne creux, un muro che suona vuoto; mots, excuses qui sonnent creux, parole, scuse che suonano vuote
C s. m.1 cavo: dans le creux de la main, nel cavo della mano; (fig.) être dans le creux de la vague, trovarsi in un periodo di magra, di scarsa vena, di scarso successo; il lui a glissé un mot dans le creux de l’oreille, gli ha detto una parolina in un orecchio2 incavo: le creux de l’aisselle, de l’estomac, l’incavo dell’ascella, dello stomaco3 vuoto: (fam.) avoir un creux (à l’estomac), avere un vuoto nello stomaco; pour les petits creux, per i momenti di fame; mur qui sonne le creux, muro che suona vuoto4 (fis.) gola (f.), valle (f.): le creux de l’onde, la gola dell’onda5 (mar.) altezza (f.) (dell’onda): une vague de deux mètres de creux, un’onda di due metri di altezza
D nella loc. avv.(tip.) en creux: procédé en creux, procedimento incavografico
songe-creux.
Esercizio onlineEsercizio online



songe-creux /sɔ˜ʒkʀø/
s. m. inv.(lett.) sognatore.

Vuoi riceverla via email? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.