Le Mot du jour

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

timidité / timide / Timide

23 giugno 2016
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: timidité / timide / Timide


timidité /timidite/
s. f.timidezza: vaincre, surmonter sa timidité, vincere, superare la timidezza; il est d'une timidité maladive, è di una timidezza cronica.
COLLOCATORI timidité: 1 + agg. excessive, grande, invincible, maladive 2 + v. surmonter, vaincre.



timide (1) /timid/
agg. sost.timido: ne sois pas timide, dis bonjour au monsieur!, non essere timido, saluta il signore!; c'est une grande timide, è una timidona l'économie donne des signes timides de reprise, l'economica mostra timidi segni di ripresa; le pays fait de timides premiers pas vers le pluralisme politique, il paese muove i primi timidi passi verso il pluralismo politico.
Esercizio online


Timide (2) /timid/
n. proprio m.Mammolo (nella fiaba di Biancaneve, uno dei sette nani).

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.