Le Mot du jour

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

pelle / roue-pelle / seau

24 luglio 2016
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: pelle / roue-pelle / seau


pelle /pɛl/
s. f.1 pala, badile (m.): pelle à charbon, pala da carbone; pelle de boulanger, pala da fornaio; pelle de terrassier, badile dello scavatore; à la pelle, a palate; ramasser l’argent à la pelle, guadagnare soldi a palate; il y en a à la pelle, ce n’è a bizzeffe (fam.) ramasser, se prendre une pelle, piantare un volo, (fig.) toppare (fam.) rouler une pelle à q., baciare q. sulla bocca2 paletta: pelle à tarte, paletta per il dolce; pelle à ordures, paletta per la spazzatura3 pala (ferr.) pelle à souffler, pelle souffleuse, pala di imbottimento (mar.) pelle d’aviron, pala di remo4 (mar.) remo (m.)5 (ing. civ.) pala, scavatore (m.): pelle mécanique, pala meccanica; pelle équipée en butte, en fouille, scavatore a cucchiaio frontale, rovescio
roue-pelle.


FALSI AMICI

pelle non significa pelle.
Esercizio onlineEsercizio online



roue-pelle /ʀupɛl/
s. f. [pl. roues-pelles](tecnol.) escavatore a ruota di tazze (m.).



seau /so/
s. m. [pl. seaux]1 secchio: laver les sols avec un seau et une serpillière, lavare i pavimenti con un secchio e uno straccio; (fig.) il pleut à seaux, piove a catinelle un seau d’eau, un secchio d’acqua2 secchiello: un seau et une pelle pour faire des châteaux de sable, un secchiello e una paletta per fare dei castelli di sabbia; seau à glace, secchiello del ghiaccio; seau à champagne, secchiello per lo spumante (pesca) seau à vif, piccolo vivaio portatile per la conservazione delle esche3 (mar.) bugliolo4 (min.) benna (f.).
Esercizio online

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.