Le Mot du jour

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

réserver

23 novembre 2017
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: réserver


réserver /ʀezɛʀve/
A v. tr. (coniug. 3 aimer)1 riservare: le public lui a réservé un accueil chaleureux, il pubblico gli ha riservato un'accoglienza calorosa; la vie nous réserve bien des surprises, la vita ci riserva non poche sorprese2 tenere (in serbo): je t'ai réservé une tranche de gâteau, ti ho tenuto (in serbo) una fetta di dolce (cuc.) réserver une sauce, mettere da parte una salsa (per utilizzarla più tardi nella preparazione di una ricetta)3 prenotare, fissare, riservare: réserver une chambre, prenotare una camera
B se réserver v. pron.riservarsi: il a vendu l'immeuble en se réservant un appartement, ha venduto il palazzo riservandosi un appartamento; l'État s'est réservé un droit de préemption, lo Stato si è riservato un diritto di prelazione; je me réserve d'en parler avec mes associés, mi riservo di parlarne con i miei soci; pas de hors-d'œuvre: je me réserve pour la suite, niente antipasti: mi riservo per quel che viene dopo
C v. impers.(forb.) riservare: il lui était réservé de présider la séance inaugurale, gli era stato riservato di presiedere la seduta inaugurale.
Esercizio onlineEsercizio online

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.