Le Mot du jour

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

laurier

6 dicembre 2017
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: laurier


laurier /lɔʀje/
s. m.alloro, lauro, orbaco: ajouter thym, persil et laurier, aggiungere timo, prezzemolo e alloro; couronne de laurier, corona d'alloro; front ceint de laurier, fronte cinta di alloro (fig.) les lauriers de César, de Napoléon, gli allori di Cesare, di Napoleone; être couvert de lauriers, essere coperto di allori; cueillir des lauriers, mietere allori; se reposer, s'endormir sur ses lauriers, riposare, dormire sugli allori (bot.) laurier camphrier, lauro canforo; laurier alexandrin, d'Alexandrie, lauro alessandrino.


APPROFONDIMENTI

Les lauriers sont coupés è il verso di un'antica canzone popolare, ma anche il titolo di un racconto (1887, edizione definitiva 1924) di Édouard Dujardin (1861-1949) dove appare una novità assoluta: le monologue intérieur. Va perciò considerato fra le fonti di James Joyce (1882-1941), che presso la leggendaria libreria Shakespeare & Co. di Parigi pubblicò la prima edizione dell'Ulysses (1922).

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.