La palabra del día

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

estirar / estirado

19 febbraio 2013
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: estirar / estirado

Sección Español-ItalianoConjugaciónestirar /estiˈrar/
A v.tr.1 tirare, stirare: si estiras así la goma se romperá se tiri così l'elastico si romperà2 (poner tenso) tendere, distendere: hay que e. más el cable bisogna tendere di più il cavo3 (alargar) allungare, stendere, distendere: sigue alargando el cuello para copiarse de su compañero continuava ad allungare il collo per cercare di copiare dal compagno; consiguió cogerlo estirando el brazo riuscì a prenderlo stendendo il braccio4 (desentumecer) sgranchire, stiracchiare: doy una vuelta para e. las piernas faccio due passi per sgranchire le gambe5 (extender) stendere, spianare: e. la masa stendere la pasta6 (desarrugar) stendere, distendere, stirare con la mano: e. un poco la camisa tras sacarla de la maleta stendere un po' la camicia dopo averla tirata fuori dalla valigia7 (Tecn., Text.) stirare8 (fig.) (dilatar en el tiempo) tirare per le lunghe, allungare: con su intervención logró e. el debate con il suo intervento riuscì a tirare per le lunghe il dibattito9 (fig.) (gastar con parsimonia) far bastare: hay que e. el sueldo bisogna far bastare lo stipendio
   estira y afloja (fam.) tira e molla   estirar la pata (fig., fam.) (morir) tirare le cuoia
B v.intr.allungarsi, crescere: tras el sarampión volvió a e. dopo il morbillo si è di nuovo allungato
C estirarse v.pron.1 (desperezarse) stiracchiarsi, allungarsi, stirarsi: se estiró bostezando si stiracchiò sbadigliando2 (fam.) (ser generoso) sganciare (tr.), tirare fuori i soldi: estírate un poco e invítanos a un vino sgancia qualcosa e offrici un bicchiere di vino3 (Deport.) fare stretching.
FALSI AMICI
estirar non significa sempre stirare.

Sección Español-ItalianoDeclinaciónestirado, estirada /estiˈraðo, estiˈraða/
A p. pas. estirar
B adj.borioso, boriosa, presuntuoso, presuntuosa, altezzoso, altezzosa
C estirado s.m.(Tecn., Text.) stiro, stiraggio, stiramento.

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.