La palabra del día

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

orilla / orillar

6 giugno 2013
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: orilla / orillar

Sección Español-ItalianoDeclinaciónorilla /oˈriʝa/
s.f.1 riva, sponda: la o. del mar, del lago, del río la riva del mare, del lago, del fiume2 (borde) bordo (m.), margine (m.): las fresas silvestres crecen en la o. del camino le fragoline di bosco crescono sul bordo del sentiero3 (Text.) (de un vestido) orlo (m.), orlatura, bordatura4 (Text.) (de una tela) cimosa, vivagno (m.)
   a la orilla de algo (o en la orilla de algo) sulla riva di qlco.: una arboleda a la o. del río un viale sulla riva del fiume; se durmió en la o. del mar si addormentò sulla riva del mare   orilla de algo (pop.) attaccato (o molto vicino) a qlco.: vivía o. de mi pueblo viveva attaccato al mio paese a la orilla de algo sul bordo di qlco.: la tapa estaba a la o. de la mesa il coperchio era sul bordo del tavolo   salir a la orilla giungere in porto.

Sección Español-ItalianoConjugaciónorillar /oriˈʝar/
v.tr.1 (un río, un bosque) costeggiare2 (un muro) rasentare, sfiorare3 (Text.) orlare, bordare4 (arrimarse a la orilla) accostare: el guardia urbano me ordenó o. el coche junto a un árbol il vigile mi ordinò di accostare la macchina a un albero5 (dificultad, obstáculo) aggirare, evitare.
FALSI AMICI
orillar non significa origliare.

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.