La palabra del día

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

todavía

8 novembre 2014
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: todavía

Sección Español-Italianotodavía /toðaˈβia/
adv.1 [gen. antepuesto al v.] (aún) ancora: t. no sé nada de los resultados non so ancora niente dei risultati; t. no ha vuelto non è ancora tornato; t. me quedan tres páginas por leer mi mancano ancora tre pagine da leggere [en frases comparativas] es t. más bella de lo que creía è ancora più bella di quello che credevo; este es t. peor que el otro questo è ancora peggio dell'altro; te va a costar t. menos que el que tenías antes ti costerà ancora (di) meno di quello che avevi prima2 [con sentido adversativo] (encima) ciononostante: se lo han dejado todo a ella y t. se queja hanno lasciato tutto a lei e ciononostante si lamenta; va atrasado en el trabajo y t. pierde tiempo en tonterías è in ritardo col lavoro e ciononostante perde tempo in sciocchezze.
FALSI AMICI
todavía non significa tuttavia.

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.