La palabra del día

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

hostigar

12 novembre 2014
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: hostigar

Sección Español-ItalianoConjugaciónhostigar /ostiˈɣar/
v.tr.1 (azotar) frustare, sferzare: hostigó al burro para que se moviera frustò il mulo per farlo muovere2 (molestar) tormentare, pressare: su mujer le hostiga para que compre un piso nuevo sua moglie lo tormenta perché compri un appartamento nuovo3 (inquietar) tormentare: le hostigaba la idea de no poder tener hijos la tormentava l'idea di non poter avere figli4 (HispAm.) (empalagar) nauseare: este holor a dulces me hostiga questo profumo di dolci mi sta nauseando.

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.