La palabra del día

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

jorobar

2 dicembre 2014
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: jorobar

Sección Español-ItalianoConjugaciónjorobar /xoroˈβar/
A v.tr. (fam.)1 (fastidiar) scocciare, seccare: me joroba trabajar en agosto mi scoccia lavorare ad agosto; este tío me está empezando a j. questo qui incomincia a scocciarmi2 (estropear) rovinare: lo que he comido me ha jorobado el estómago quello che ho mangiato mi ha rovinato lo stomaco
   ¡no (me) jorobes! [expresando asombro, incredulidad, rechazo] cavolo!   ¡nos ha jorobado! (o ¿no te joroba?) [expresando rechazo, indignación ante algo] cavolo!
B jorobarse v.pron. (fam.)1 (estropearse) andare in malora: se jorobó el plan il piano è andato in malora2 (dañarse) rovinarsi: si empiezas a fumar ya con trece años se te van a j. los pulmones muy pronto se fumi già a tredici anni ti si rovineranno i polmoni molto presto3 (aguantarse) adeguarsi, rassegnarsi: tenemos que jorobarnos y hacerlo dobbiamo adeguarci e farlo
   ¡hay que jorobarse! accidenti!
C jorobar interj.accidenti!, caspita!

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.