La palabra del día

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

herida

28 maggio 2015
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: herida

herida /eˈriða/
s.f.ferita: el paciente presentaba dos heridas en el abdomen il paziente presentava due ferite all’addome; la h. está ya cicatrizada la ferita è già cicatrizzata (fig.) reabrir viejas heridas riaprire vecchie ferite
   dar en la herida (fig.) rigirare il coltello nella piaga, mettere il dito nella piaga   herida contusa (Med.) ferita contusa   herida inciso-contusa (Med.) ferita lacero-contusa   herida lacerante (Med.) ferita lacera   herida mortal (Med.) ferita mortale   herida no penetrante (Med.) ferita superficiale   herida penetrante (Med.) ferita profonda, ferita penetrante   herida por arma blanca ferita da arma da taglio   herida por arma de fuego ferita da arma da fuoco   herida profunda (Med.) ferita profonda   herida punzante (Med.) ferita da arma da taglio   herida superficial (Med.) ferita superficiale   hurgar en la herida (fig.) rigirare il coltello nella piaga, mettere il dito nella piaga   lamerse las herida (fig.) leccarsi le ferite   renovar la herida (fig.) riaprire una ferita   respirar por la herida (fig.) sfogarsi   tocar en la herida (fig.) rigirare il coltello nella piaga, mettere il dito nella piaga.

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.