La palabra del día

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

agradecer

1 agosto 2015
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: agradecer

agradecer /aɣraðeˈθer/
v.tr.1 essere grato, grata a, ringraziare: agradezco esta oportunidad que me brindáis vi sono grato per avermi dato questa possibilità; te agradecemos tu invitación pero no podemos salir esta noche ti ringraziamo per l'invito, ma questa sera non possiamo uscire   agradecer a al. (que) + subj. → essere grato a qlcu. se + congv.: te agradecería que me llamaras hoy mismo ti sarei grato se mi chiamassi oggi stesso2 (dar las gracias) ringraziare: me llamó por teléfono para agradecerme el regalo mi telefonò per ringraziarmi del regalo; ni siquiera me lo agradecieron non mi hanno neanche ringraziato3 (fig.) (reaccionar positivamente) gradire, rispondere bene a: los frutales han agradecido la lluvia de los últimos días gli alberi da frutto hanno gradito la pioggia di questi ultimi giorni.

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.