La palabra del día

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

mozo

21 agosto 2015
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: mozo

mozo, moza /ˈmoθo, ˈmoθa/
A adj.1 (joven) giovane2 (de la juventud) giovanile, giovane: algunos empiezan a delinquir en edad moza alcuni cominciano la loro carriera delittiva in età giovanile3 (soltero) single (inv.), celibe (m.), nubile (f.), non sposato, sposata
   en sus años mozos da giovane, in verde età
B s.m., f.1 (joven) giovane, ragazzo, ragazza: los mozos del pueblo i giovani del paese; buena moza bella ragazza2 (en una estación) portabagagli (inv.), facchino (m.)3 (camarero) cameriere, cameriera4 (en un establecimiento) garzone, garzona
   mozo de caballos stalliere   mozo de cordel portabagagli, facchino   mozo de cuadra stalliere   mozo de cuerda portabagagli, facchino   mozo de equipaje facchino di stazione   mozo de espuela lacchè   mozo de esquina portabagagli, facchino   mozo de estación facchino di stazione   mozo de estoques (Taur.) aiutante del matador   mozo de labranza giovane bracciante   mozo de mulas mozzo di stalla
 ||  (dim.) mocito, mozalbete, mozuelo; (aumen.) mocetón
C mozo s.m.(Mil.) recluta (f.), coscritto.
FALSI AMICI
mozo non significa mozzo.

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.