La palabra del día

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

arrear

24 agosto 2015
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: arrear

arrear /arreˈar/
A v.tr.1 (aguijonear) pungolare, spronare, incitare: apresuraban el paso, arreando las caballerías y los rebaños affrettavano il passo, pungolando i cavalli e le greggi2 (fam.) (golpear) darle, suonarle: le arreó por decir mentiras gliele diede perché aveva detto bugie3 (fam.) (soltar) appioppare, assestare: a. una patada, un golpe, dos bofetadas appioppare un calcio, un colpo, due schiaffi
B v.intr.(darse prisa) sbrigarsi
   arrear con algo portarsi via qlco.   el que venga detrás que arree (fig.) e che gli altri si arrangino   y arreando (fam.) e chi si è visto si è visto: entró sin saludar, cogió su cartera, y arreando entrò senza salutare, prese la sua cartella e chi si è visto si è visto
C arrearse v.pron. (fam.)1 sbattere (intr.): me arreé con la esquina de la ventana en la cabeza ho sbattuto la testa contro lo spigolo della finestra2 [rec.] (pegarse) azzuffarsi, picchiarsi: empezaron a discutir y al final se arrearon iniziarono a discutere e alla fine si azzuffarono3 (ingerir) trangugiare (tr.), buttare giù: me arreé unos huevos fritos que temblaba el misterio ho trangugiato delle uova all'occhio di bue da urlo; se arreó un litro de vino en un pispás ha buttato giù un litro di vino in un lampo.

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.