La palabra del día

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

amparar

5 dicembre 2015
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: amparar

amparar /ampaˈrar/
A v.tr.1 proteggere, difendere: ¡qué Dios nos ampare! che Dio ci protegga!2 (salvaguardar) tutelare, garantire, salvaguardare: la ley debería a. a los más débiles la legge dovrebbe tutelare i più deboli
B ampararse v.pron.(resguardarse) ripararsi, proteggersi
   ampararse contra (o ampararse de) ripararsi da, trovare riparo da: no lograron ampararse de la lluvia non riuscirono a ripararsi dalla pioggia   ampararse en (Dr.) appellarsi a, fare ricorso a, ricorrere a: se negó a responder, amparándose en el secreto profesional rifiutò di rispondere, appellandosi al segreto professionale; se ampara en una ley de hace muchos años si appella a una legge di molti anni fa.

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.