La palabra del día

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

apagar

8 giugno 2016
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: apagar

Sección Español-Italianoapagar /apaˈɣar/
A v.tr. [conjug. pagar]1 spegnere, estinguere: los bomberos tardaron dos días en apagar el incendio i pompieri impiegarono due giorni per spegnere l’incendio2 (luz, televisión, motor, cigarrillo) spegnere: por favor, apaga tú la radio per favore, spegni tu la radio (fig.) (existencia) una catástrofe que apagó miles de vidas una catastrofe che spense migliaia di vite (Constr.) apagar la cal spegnere la calce3 (fig.) (poner fin a) spegnere, smorzare: el viaje del primer ministro apagó los rumores sobre su enfermedad il viaggio del primo ministro spense le voci circa la sua malattia; los años habían apagado los rencores il tempo aveva smorzato i rancori (color, sonido) las fachadas de las casas apagan sus colores a medida que el sol se pone le facciate delle case spengono i colori man mano che il sole tramonta4 (fig.) (atenuar) smorzare, attutire5 (fig.) (aplacar) spegnere, placare: apagar la sed spegnere la sete
   apaga y vámonos (fam.) buonanotte!, buonanotte ai suonatori!, buonanotte al secchio!
B apagarse v.pron.1 de fuego, luz spegnersi: la antorcha se apagó con el viento con il vento la fiaccola si spense de aparato eléctrico, mecanismo el piloto rojo se apagará apenas el aparato haya alcanzado la temperatura adecuada la spia rossa si spegnerà non appena l’apparecchio avrà raggiunto la temperatura adeguata2 (fig.) (perder intensidad) spegnersi, smorzarsi: todas mis esperanzas se apagaron tutte le mie speranze si spensero (perder viveza) el ambiente de la fiesta se iba apagando l’atmosfera della festa si spegneva a poco a poco.
FALSI AMICI
apagar non significa appagare.

Vuoi riceverla via email? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.