La palabra del día

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

descanso / reposo

28 luglio 2016
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: descanso / reposo

Sección Español-Italianodescanso /desˈkanso/
s.m.1 (reposo) riposo: esta mañana no he tenido ni un momento de descanso questa mattina non ho avuto neanche un momento di riposo; tras un descanso de media hora volvimos a esquiar dopo un riposo di mezzora abbiamo ripreso a sciare (Mil.) la tropa está en posición de descanso la truppa è in posizione di riposo (Agr.) el terreno está en el periodo de descanso il terreno si trova nel periodo di riposo   martes descanso giorno di chiusura martedì2 (pausa larga en el trabajo) riposo, vacanza (f.): se ha tomado unos días de descanso y se ha ido a la playa si è preso alcuni giorni di riposo ed è andato in spiaggia3 (Deport., Teat., Cine) (intermedio) intervallo4 (alivio) sollievo, conforto: ¡qué descanso! estábamos muy preocupados por él che sollievo! eravamo molto preoccupati per lui5 (rellano) pianerottolo
   descanso eterno eterno riposo   descanso semanal riposo settimanale   sin descanso senza riposo, senza posa: este último mes hemos trabajado sin descanso quest’ultimo mese abbiamo lavorato senza riposo.


Sección Español-Italianoreposo /rreˈposo/
s.m.1 (descanso) riposo: no me dejan ni un minuto de reposo non mi lasciano neanche un minuto di riposo (Med.) (inmovilidad) el tratamiento es de reposo absoluto en cama la cura consiste nel riposo assoluto a letto (euf.) el eterno reposo l’eterno riposo2 (Fís.) quiete (f.): estado de reposo de los cuerpos lo stato di quiete dei corpi3 (fig.) (sosiego) calma (f.), tranquillità (f. inv.)
   dejar en reposo (Gastr.) lasciar riposare   estar de reposo (o guardar reposo) (también Med.) stare a riposo   hacer reposo (Med.) stare a riposo   reposo del guerrero (fig., hum.) riposo del guerriero.

Vuoi riceverla via email? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.