La palabra del día

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

mono

25 ottobre 2016
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: mono

Sección Español-Italianomono (1), mona /ˈmono, ˈmona/
A adj.(fam.) (bonito) carino, carina: su hermana es una chica muy mona sua sorella è una ragazza molto carina; llevaba una blusa muy mona aveva una camicetta molto carina
B s.m., f.(Zool.) scimmia (f.): el mono usa también la cola para trepar por los árboles la scimmia usa anche la coda per arrampicarsi sugli alberi; saltar como un mono saltare come una scimmia (fig., fam.) (persona fea y velluda) ¿cómo te puede gustar, si es un auténtico mono? come fa a piacerti, se è una vera scimmia?
   aunque la mona se vista de seda mona se queda (prov.) la scimmia è sempre scimmia, anche vestita di seta   estar de monos (fam.) fare il muso, avere il broncio   ir, mandar a freír monos (fam.) andare, mandare a quel paese   mono antropoide (Zool.) scimmia antropomorfa, scimmia antropoide   mono araña (Zool.) scimmia ragno   mono aullador (Zool.) scimmia urlatrice   mono barbudo (Zool.) sileno   mono capuchino (Zool.) scimmia cappuccina   mono negro (Zool.) scimmia cappuccina   mono sabio (Zool.) scimmia ammaestrata   ser un mono de imitación (fam.) fare lo scimmiotto   ¿tengo monos en la cara? [como reacción a una mirada insistente] cosa c’è da guardare?   todos se ríen del mono, y él de todos (prov.) ride bene chi ride ultimo
 ||  (dim.) monito
C mono s.m.1 (Indum.) tuta (f.): mono de mecánico, de esquí tuta da meccanico, da sci2 (Indum.) (prenda de vestir femenina) abito pantalone3 (dibujo mal hecho) scarabocchio, sgorbio4 (en naipes) matta (f.), jolly (m. inv.)5 (fig., arg.) (síndrome de abstinencia) scimmia (f.)6 (arg.) (policía) piedipiatti (m. inv.), sbirro
   estar con el mono (o tener el mono) (fig., arg.) avere la scimmia (sulla spalla), essere in crisi di astinenza.


Sección Español-Italianomono (2) /ˈmono/
adj. inv. [abr. de monofónico](Electrón., Fís.) mono.

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.