La palabra del día

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

competir / competer

22 gennaio 2017
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: competir / competer

Sección Español-Italianocompetir /kompeˈtir/
v.intr. [conjug. pedir]1 competere, misurarsi, rivaleggiare: buscaba una rival que compitiese con ella cercava una rivale che competesse con lei; la televisión pública ha tenido que competir con las cadenas privadas la televisione pubblica ha dovuto misurarsi con la televisione privata2 (participar en una competición) gareggiare, concorrere, competere: con sus setenta años aún compite en torneos de golf a settanta anni ancora gareggia nei tornei di golf
   competir en competere per, concorrere per: las dos capitales compiten en importancia le due capitali competono per importanza   competir por concorrere a, competere per: una escritora valenciana competía por el Premio Nacional de Literatura con una escritora andaluza una scrittrice di Valencia concorreva al Premio Nazionale di Letteratura con una scrittrice andalusa; es la única mujer que compite por un puesto en la cámara parlamentaria è l’unica donna che compete per un posto alla Camera.


Sección Español-Italianocompeter /kompeˈter/
v.intr. [conjug. temer]1 (corresponder) spettare, competere: la función crítica compete a los intelectuales la funzione critica spetta agli intellettuali2 (concernir) riguardare, competere: es un asunto que nos compete directamente è una questione che ci riguarda direttamente3 (Dr.) competere, rientrare nelle competenze: la adopción de decisiones políticas compete al ejecutivo l’adozione di decisioni politiche compete all’esecutivo.

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.