La palabra del día

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

espabilar

1 marzo 2017
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: espabilar

Sección Español-Italianoespabilar /espaβiˈlar/
A v.tr. [conjug. amar]1 (despertar completamente) svegliare, risvegliare, riscuotere dal sonno: estaba adormilado pero el ruido lo espabiló sonnecchiava ma il rumore l'ha svegliato2 (fig.) (avispar) svegliare, scaltrire: salir al extranjero te espabilará andare all'estero ti sveglierà3 (fuego, lumbre) ravvivare4 (velas) smoccolare
B v.intr.1 (despertarse del todo) svegliarsi: ¡espabila! el despertador sonó hace una hora svegliati! la sveglia ha suonato un'ora fa2 (fig.) (avisparse) svegliarsi, farsi furbo: como no espabiles, te tomará el pelo se non ti svegli, ti prenderà in giro3 (fig.) (aligerar) sbrigarsi, svegliarsi: ¡espabila, se te hace tarde! svegliati, fai tardi!
C espabilarse v.pron.1 (despertarse completamente) svegliarsi, riscuotersi dal sonno: no me espabilo hasta que no me tomo el café non mi sveglio finché non prendo il caffè2 (fig.) (avisparse) svegliarsi, farsi furbo: si no se separa de la madre no se espabilará nunca se non si separa dalla madre non si sveglierà mai; espabílate, va a robarte la novia fatti furbo, ti ruberà la fidanzata3 (fig.) (aligerar) svegliarsi, sbrigarsi: si no te espabilas pierdes el tren se non ti sbrighi perdi il treno.

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.