La palabra del día

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

sudar

25 maggio 2017
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: sudar

Sección Español-Italianosudar /suˈðar/
A v.intr. [conjug. amar]1 de persona, animal sudare: todo el mundo suda por el gran bochorno tutti sudano per la grande afa2 de planta, cuerpo poroso trasudare: hay tanta humedad que la pared suda c'è tanta umidità che il muro trasuda3 (fam.) (trabajar) sudare, faticare: hay que sudar mucho para ganarse la vida bisogna sudare molto per guadagnarsi da vivere
   estar, ir sudado essere sudato, essere bagnato di sudore: estoy sudado porque he dado una carrera para coger el tren sono sudato perché ho fatto una corsa per prendere il treno
B v.tr.1 (persona, animal) sudare: sudar sangre sudare sangue2 (planta, cuerpo poroso) trasudare, stillare, filtrare: la planta suda gotas de resina la pianta trasuda gocce di resina3 (empapar con sudor) bagnare di sudore: he sudado toda la camisa ho bagnato di sudore tutta la camicia4 (fam.) (trabajar) sudare, sudarsi: el éxito hay que sudarlo il successo bisogna sudarlo
   sudar frío sudare freddo   sudar sangre (o sudar tinta) (fig.) sudare sangue   sudársela (vulg.) non fregare un cazzo a qlcu., fregarsene: (a mí) la política me la suda della politica non me ne frega un cazzo, me ne frego della politica.

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.