La parola del giorno

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

vigna / vigneto

23 settembre 2012
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail


vìgna / ˈviɲɲa/
[lat. vīnea(m), da vīnum ‘vino’ sec. XIII]
s. f.
1 vigneto: una bella vigna; colline ricoperte di vigne; coltivare, piantare un terreno a vigna | la vigna del Signore, di Cristo, (fig.) la Chiesa | vigna che non fa uva, (fig., disus.) persona di scarsissime capacità e che non combina nulla di buono; attività, iniziativa e sim. che non dà buoni frutti | non è terreno da piantar vigna, (fig.) detto di chi (o di ciò che) vale poco, che non dà garanzie di serietà, capacità e sim.
2 (fig., lett.) fonte di lucro
3 vite
4 V. vinea
|| vignétta, dim. | vignuòla, dim.


vignéto / viɲˈɲeto/
[lat. vinētu(m), da vīnum ‘vino’, rifatto su vigna 1300 ca.]
s. m.
(agric.) superficie piuttosto estesa di terreno piantato a vite CFR. cru | vigneto specializzato, in coltura pura | vigneto consociato, con viti alternate ad altre piante | vigneto di tendone, detto di un particolare tipo di allevamento della vite ILL. agricoltura

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.