La parola del giorno

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

campana

31 marzo 2013
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: campana


campàna / kamˈpana/
[lat. tardo campāna(m), da (vāsa) campāna ‘vasi di bronzo della Campania’ av. 1294]
s. f.
1 strumento gener. di bronzo, di varie dimensioni, a forma di bicchiere rovesciato, che viene suonato mediante percussione di un battaglio appeso all'interno o di un martello esterno: il suono, il rintocco delle campane; le campane della chiesa, del duomo; campane a festa; campane a morto; la campana dell'Ave Maria, del vespro, di mezzogiorno | concerto di campane, scampanio in accordo melodico | suonare le campane a martello, a rintocchi, come percosse da un martello, per annunciare un pericolo | legare le campane, non suonarle, in segno di lutto, dal Giovedì al Sabato Santo | sciogliere, slegare le campane, riprendere a suonarle, dopo la resurrezione, in segno di gioia | sentire tutte e due le campane, (fig.) ascoltare le ragioni di tutte e due le parti | sordo come una campana, completamente sordo | (fig.) stare in campana, stare in guardia, all'erta | a campana, scampanato: gonna a campana
2 calotta o contenitore a forma di campana, utilizzato per vari scopi: proteggere con una campana le colture ortive premature; conservare un prodotto chimico sotto una campana; la campana del lume a petrolio; la campana del pasticciere | tipo di contenitore per la raccolta differenziata dei rifiuti: campana per la raccolta del vetro, della plastica | campana di vetro, (per anton.) quella usata per custodire soprammobili o altri oggetti delicati: i frutti di marmo protetti dalle campane di vetro (G. Gozzano) | sotto una campana di vetro, (fig.) in un ambiente troppo protetto, tra eccessivi riguardi o precauzioni: vivere, tenere i figli sotto una campana di vetro | campana pneumatica, parte superiore dell'impianto per fondazioni subacquee, atto a immettere nel cassone affondato l'aria compressa, gli operai e i materiali, necessari a eseguire i lavori | campana da palombaro, apparato a forma di campana calato sott'acqua per consentire lavori sul fondo, mantenuto vuoto da aria compressa
3 (archit.) parte interna del capitello corinzio, avvolta dalla foglia di acanto o da altri motivi ornamentali
4 gioco infantile consistente nello spostare, saltellando su un solo piede, un sassolino, che va depositato in appositi riquadri disegnati sul suolo SIN. settimana
5 (mus.) negli strumenti a fiato, padiglione | campane tubolari, strumento a percussione formato da una serie di tubi in acciaio accordati ILL. musica/1, musica/2
|| campanèlla, dim. (V.) | campanétta, dim. | campanìna, dim. | campanóna, accr. | campanóne, accr. m. (V.)

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.