La parola del giorno

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

massiccio

17 aprile 2013
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: massiccio


massìccio / masˈsittʃo/
[da massa av. 1328]
A agg. (pl. m. -ci; pl. f. -ce)
1 che è formato da una sola massa solida e compatta, priva di vuoti all'interno o di aggiunte e coperture all'esterno: colonna massiccia; una statua d'oro massiccio; un tavolo di noce massiccio
2 che è sodo, unito e compatto: muscolatura massiccia | (est.) privo di snellezza, sveltezza o eleganza: una costruzione non brutta, ma troppo massiccia | corporatura massiccia, tarchiata, atticciata
3 (fig.) consistente, solido, ponderoso: una massiccia erudizione appare dai suoi scritti | (est.) grossolano: sproposito massiccio
4 (fig.) che raggiunge un alto grado di intensità e violenza: massiccio bombardamento | imponente, ingente: massiccia partecipazione a un corteo
B s. m.
1 montagna a larga base, poco articolata: il Massiccio Centrale ILL. scienze della Terra/3
2 (mar.) massiccio di poppa, di prua, l'insieme dei pezzi di costruzione come braccioli, controchiglia, controruota e sim.
3 massiccio di protezione, in una miniera, parte del giacimento che non viene sfruttata per evitare spostamenti del terreno nocivi alla stabilità di pozzi, gallerie ed altre opere permanenti
|| massicciaménte, avv.
SFUMATURE robusto

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.