La parola del giorno

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

moralistico / moralismo / moralista

17 settembre 2013
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: moralistico / moralismo / moralista

Sillabazione: mo–ra–lì–sti–co
moralìstico / moraˈlistiko/
[1886]
agg. (pl. m. -ci)
1 (filos.) relativo al moralismo o ai moralisti
2 da moralista; che rivela eccessiva intransigenza morale: giudizi moralistici; chiacchiere moralistiche
|| moralisticaménte, avv.

Sillabazione: mo–ra–lì–smo
moralìṣmo / moraˈlizmo/
[comp. di morale e -ismo 1913]
s. m.
1 ogni dottrina filosofica che attribuisca alla norma morale un valore prioritario rispetto a ogni altro aspetto della vita spirituale: il moralismo di Kant, di Fichte
2 eccessiva intransigenza in campo morale

Sillabazione: mo–ra–lì–sta
moralìsta / moraˈlista/
[comp. di morale e -ista av. 1492]
A s. m. e f. (pl. m. -i)
1 (filos.) seguace di una dottrina filosofica fondata sulla norma morale | scrittore che nelle sue opere tratta prevalentemente di questioni morali, facendo riflessioni sui costumi, le abitudini e i comportamenti degli uomini: Montaigne e Pascal furono grandi moralisti
2 chi giudica gli altri con estrema intransigenza, talvolta alla luce di astratti principi morali
B agg.
moralistico

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.