La parola del giorno

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

massima

12 settembre 2014
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: massima

Sillabazione: màs–si–ma
màssima / ˈmassima/
[f. sost. di massimo av. 1406]
s. f.
1 principio o verità generale che serve da norma, guida o regola: avere per massima; imprimersi bene in mente una massima; ragionar de' particolari per assiomi o … massime (G. Vico) | in linea di massima, nell'insieme, nel complesso, in generale | questione di massima, che non scende ai particolari e si limita al quadro generale di qlco. | (est.) regola personale: la sua massima è rispettare gli altri
2 sentenza, precetto: un libro di massime morali | detto, motto: una massima piena di arguzia
3 (dir.) principio di diritto cui un'autorità giudiziaria, spec. la Corte di Cassazione, si è attenuta nell'emanazione della propria decisione: massima di una sentenza della Corte di Cassazione
4 grado massimo di temperatura, pressione barometrica e sim.: la massima di oggi è elevata | termometro a massima, che registra la massima
5 antica figura musicale del valore di due note lunghe
6 (med.) pressione arteriosa sistolica
 SFUMATURE
massima - principio - precetto
Una verità generale che serve di norma, guida o regola si chiama massima. In questa accezione massima equivale a principio, inteso come idea fondamentale, criterio dal quale deriva un sistema di idee o un insieme di norme di comportamento. Precetto è invece la singola regola di condotta che nasce da un principio generale, l'insegnamento puntuale sul comportamento da seguire in una data occasione; infatti nella dottrina cattolica il termine indica la legge con cui la Chiesa prescrive ai fedeli le attività da svolgere, per esempio nelle festività solenni.
SFUMATURE proverbio

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.