La parola del giorno

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

spazzatura / immondizia

24 novembre 2014
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: spazzatura / immondizia

Sillabazione: spaz–za–tù–ra
spazzatùra / spattsaˈtura/
[av. 1292]
A s. f.
1 attività dello spazzare
2 ciò che si spazza, immondizia, rifiuti: cassetta della spazzatura; buttare qlco. nella spazzatura
3 (fig.) ciò che è da rifiutare perché volgare, scadente, di pessimo gusto: questo film è solo spazzatura | trattare qlcu. o qlco. come spazzatura, con disprezzo
B in funzione di agg. inv.
(posposto a un sost.) volgare, di nessun pregio: cinema spazzatura; tv spazzatura SIN. trash
SFUMATURE immondizia

Sillabazione: im–mon–dì–zia
immondìzia / immonˈdittsja/
[vc. dotta, lat. immundĭtia(m), comp. di in- (3) e mundĭtia, da mŭndus ‘mondo (1)’ 1306]
s. f.
1 sporcizia, spazzatura, rifiuti: il deposito delle immondizie
2 nel linguaggio biblico, condizione di impurità, di contaminazione: immondizia della puerpera
3 (fig., lett.) disonestà
4 (fig.) lussuria, libidine
 SFUMATURE
immondizia - spazzatura - pattume
Con immondizia si definisce tutto quanto nella vita quotidiana di una casa viene raccolto come rifiuto, oppure quanto di sporco si lascia nelle strade o si deposita illecitamente in luoghi all'aperto. Spazzatura è sinonimo di immondizia, ma si riferisce in maniera più limitata alla sporcizia che si raccoglie in casa o nelle strade spazzando. Una variante oggi piuttosto rara di immondizia e spazzatura è pattume, originariamente parola di uso toscano. Tutti questi termini sono usati figuratamente per indicare ciò che è moralmente sporco, sudicio, repellente.

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.