La parola del giorno

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

tastiera

17 gennaio 2015
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: tastiera

Sillabazione: ta–stiè–ra
tastièra / tasˈtjɛra/
[dai tasti, di cui è costituita 1607]
s. f.
1 (mus.) serie di tasti opportunamente disposti, premendo i quali con le dita si produce il suono di alcuni strumenti musicali: la tastiera dell'organo; la tastiera del clavicembalo, del pianoforte; la tastiera dell'organo elettronico, del sintetizzatore | (per anton.) la tastiera del pianoforte: Liszt fu un genio della tastiera | (per anton.) nei complessi di musica moderna, la tastiera dell'organo elettronico o del sintetizzatore; (est.) lo strumento stesso | (est.) insieme delle capacità tecniche e artistiche di un pianista, organista e sim.: ha una tastiera troppo vigorosa | negli strumenti a corda, parte del manico sulla quale si premono, con le dita, le corde: la tastiera della viola
2 l'insieme dei tasti che permettono di scrivere o di eseguire determinate operazioni in apparecchi di vario tipo: tastiera di un computer, di una macchina per scrivere, di un telefono | insieme, serie di tasti azionanti un qualsiasi meccanismo, congegno, apparecchio e sim.
3 (mar.) insieme delle leve di comando di una manovra nei sommergibili
|| tastierìna, dim. | tastierìno, dim. m. (V.)

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.